Comunicati Stampa


 

16.01.2014

SOLUZIONI PER PROTEGGERE GLI AUTISTI

SOLUZIONI PER PROTEGGERE GLI AUTISTI


Per combattere il furto di merci, che spesso si tramuta in violenza fisica, gli autisti devono essere in grado di proteggersi. A tal proposito, Renault Trucks offre soluzioni per la loro sicurezza: un allarme multifunzione, un pulsante di allerta, una serratura anti-intrusione e un rilevatore di gas.

Tutti gli autotrasportatori sanno che la loro professione può essere pericolosa. Le merci che trasportano sono ambite e, a volte, i ladri non hanno paura ad usare la violenza per ottenere ciò che vogliono. Per proteggerli nel modo più efficiente possibile, Renault Trucks propone agli autisti diversi dispositivi.

Il primo di questi è un allarme multifunzione. Quando qualcuno cerca di entrare nel veicolo forzando le porte, gli sportelli dei vani esterni o rompendo un cristallo, l'allarme si attiva e la sua sirena è in grado di emettere un segnale di 90 dB, fino a 10 volte, per 30 secondi. L'allarme può essere impostato anche se il veicolo viene trainato o la cabina è ribaltata. Renault Trucks, inoltre, ha provveduto a collegare l’allarme al rimorchio prevenendo così eventuali tentativi di intrusione e furto di merci.

Quando è in cabina o al volante, il conducente può disporre, in aggiunta, di un pulsante di allerta, a portata di mano sul cruscotto che può essere attivato in caso di potenziale pericolo. Questo pulsante avvia l'allarme e le luci lampeggianti.

Per assicurarsi che i driver siano protetti nel miglior modo possibile durante i loro periodi di riposo, Renault Trucks propone anche una serratura anti-intrusione chiamata Doorlock. Questo sistema blocca internamente la maniglia, rendendo impossibile l'apertura della porta dall'esterno.

Infine, dal momento che gli attacchi gas sui conducenti stanno diventando più comuni, Renault Trucks può anche fornire un rilevatore di gas. Collegato ad una presa da 12V/24V in cabina, avverte il conducente in caso di gas asfissianti rilevati.